Finta preoccupazione

Macacus rhesus

Prendi un gruppo di macachi, infettali col virus HIV che veicola il gene umano MCPH1 e ottieni macachi con una velocità di crescita del sistema nervoso centrale e risposte comportamentali più simili a quelle umane. Poi è bene che tu dica che lo fai per capire come funzionano le malattie neurodegenerative, tutti applauderanno e ti metteranno su Le Scienze. Nessuno ti accuserà dei corposi interessi economici che stanno dietro a quel che fai, diranno solo che stai copiando il cinese Bing Su e il suo gruppo del Kunming Institute of Zoology, che vorrà sicuramente la sua parte in caso di tuoi guadagni. E se anche qualcuno dovesse sollevare dubbi su tanta spregiudicatezza potrai sempre ammantarti di una serafica purezza affermando come loro “che i risultati di questo tipo di ricerche andrebbero attentamente valutati, a causa delle preoccupazioni etiche che possono sollevare.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *